Seleziona una pagina

LA MEMORIA VERSO IL FUTURO

Mai più Palermo come Beirut

Abbiamo realizzato questo video alla fine di un percorso di informazione storica e formazione  civica, svolto durante quest’anno scolastico insieme al ‘Centro Siciliano di Documentazione Giuseppe Impastato’ e al ‘NO MAFIA Memorial’.  Due istituzioni culturali in due luoghi rappresentativi della città. La Palermo residenziale degli anni ’80,  mira della violenza stragista della mafia contro giudici, giornalisti, poliziotti, imprenditori ma, con la presenza del Centro, anche luogo della  memoria storica della città e della Sicilia, dell’analisi del fenomeno mafioso e delle pratiche contro la mafia e in difesa dei diritti e della democrazia. E la Palermo riqualificata del centro storico che oggi eredità all’interno di Palazzo Gulì, sede del Memorial, quel patrimonio comune di memoria per continuare verso il futuro a informare e contrastare le mafie ed ogni forma di criminalità che soffoca i diritti delle persone,  con linguaggi moderni e forme sempre più interattive e creative. Ringrazio per aver contribuito a realizzare il soggetto da me ideato: il regista Filippo Susinno della classe 5L;  l’attrice e aiuto regista Sofia Figliola e gli attori in scena Andrea Picone, Riccardo Palazzolo, Enrico Troia della classe 5M,  la voce narrante Carlo Albanese. Orgogliosa di aver messo insieme questo gruppo, insieme abbiamo lavorato giorno e notte con strumenti semplici e personali e con tanto entusiasmo.  Prof.ssa Isabella Albanese.